Home

Immagini particolari ed inconsuete della Città di Faenza

Le immagini che seguono sono opera di fotografi aderenti alla Sezione Fotografica del Circolo Ricreativo Aziendale "A. Banzola" dei lavoratori ospedalieri dell'Azienda AUSL di Ravenna, ambito territoriale di Faenza, che ne hanno concesso la pubblicazione.

A fianco di ogni immagine, il nome dell'Autore e la descrizione della fotografia.

 

 

Il campanile della Chiesa della Commenda in una particolare immagine, avvolto dall'acqua

"Nella pozzanghera" di Roberto Darchini

Il campanile della chiesa della Commenda in Borgo, costruita in forme romaniche nel 1000 circa. Fu a lungo ospizio per i pellegrini diretti in Terrasanta. Chiamata anche "Magione" perchè tenuta dai Cavalieri Gerosolimitani, poi Cavalieri di rodi e, infine, Cavalieri di malta. Uno dei commendatori più famosi, che la resse e l'abbellì nel 1500, fu il milanese Fra Sabba da Castiglione, umanista, scrittore e appassionato raccoglitore di libri e di opere d'arte.

La statua dello scrittore Alfredo Oriani opera del grande scultore faentino Domenico Rambelli

"Il Gigante e la Bambina" di Omero Rossi

La statua dello scrittore Alfredo Oriani opera del grande scultore faentino Domenico Rambelli, celebre per i grandi monumenti di Viareggio, Brisighella e Lugo di Romagna. Alfredo Oriani (1852-1909) fu romanziere, drammaturgo, storico e saggista, è autore de "La disfatta", "Vortice", "Olocausto" "Fino a Dogali". "La rivolta ideale". La statua è posta in piazza Toky, città giapponese con la quale Faenza è gemellata.

La facciata della chiesa di S.Agostino vista, di scorcio, dal vicolo Viarani

"Silhouette" di Stefano Matteucci

La facciata della chiesa di S.Agostino vista, di scorcio, dal vicolo Viarani. La chiesa, costruita in forme gotiche nel 1300, fu rinnovata tra il 1719 e il 1722. Fu sede degli Agistiniani. Nel chiostro si vedono avanzi dell'antica sala capitolare e di tombe gotiche.

La fontana nel parco di via Calamelli in una veduta notturna

"Luci ed Ombre" di Franco Corradini

La fontana nel parco di via Calamelli, E' una recente opera costruita dal Consorzio dell'acquedotto di Rídracoli, che in anni recenti, ha fornito di acqua potabile tante località della Romagna.

Il caos". Una grande e moderna ceramica dell'artista Guido Mariani

"Onde nella notte" di Franco Corradini

" Il caos". Una grande e moderna ceramica dell'artista Guido Mariani, applicata, pochi anni fa, su un muro esterno del Vecchio Seminario in via monsignor Giuseppe Battaglia.

Inizio pagina